Avira Antivirus Pro

39.00209.00

Descrizione

Avira torna nello spazio della sicurezza con una seconda grande revisione in altrettanti anni del suo antivirus di punta e degli aggiornamenti a pagamento. Mentre la revisione dell’anno scorso si è concentrata su una nuova installazione e sulla modernizzazione dell’interfaccia utente, questa versione è tutta incentrata su caratteristiche di sicurezza competitive e lungimiranti.
Sembra tutto perfetto, e Avira ha persino eliminato il suo odioso e fastidioso pop-up nella versione gratuita. Tuttavia, alcuni componenti aggressivi di queste caratteristiche ci hanno fatto riflettere quando abbiamo usato la suite.

Installazione
L’installazione migliorata e scattante dell’anno scorso è stata leggermente cambiata, il che potrebbe causare problemi ad alcune persone.
Iniziare con Avira non è mai stato così facile ed è ancora un’installazione con due click. L’azienda sostiene, avendo sviluppato l’installazione a due clic come parte della sua strategia “less is more”, che mantiene lo stesso livello di protezione di prima, senza problemi. Questo è, naturalmente, un tacito riconoscimento dei problemi precedenti.
In ogni caso, l’installazione è la più semplice delle principali suite di sicurezza gratuite. Il processo a due click rileva automaticamente i componenti di sicurezza concorrenti e li rimuove. Quindi fai attenzione, se pensi che eseguire due AV sovrapposti ti renda più sicuro. Avira non te lo permette.
Tuttavia, questo è così aggressivo che il programma a volte non si installa correttamente. Un conflitto tra Avira e una suite di sicurezza, che era stata precedentemente installata sul nostro computer di prova e che ha lasciato una mezza dozzina di chiavi di registro, ha causato il blocco del computer e una “schermata blu della morte” su un computer altrimenti stabile. In definitiva, è irrilevante se è colpa di Avira o della suite di sicurezza precedente. Nessuno vuole trovarsi di fronte a un BSOD quando si installa un programma. e la maggior parte dà la colpa al nuovo software.
Un altro click ti porta oltre la toolbar Ask.com e il reindirizzamento del motore di ricerca, ma almeno Avira è educato: è un’esperienza opt-in, non un’esperienza opt-out. La schermata della toolbar stessa è un po’ confusa: si tratta della funzione WebGuard di Avira. che è fornita da un motore di ricerca Ask.com. che fa parte della toolbar. C’è anche l’opzione Per impostare Ask.com come motore predefinito del vostro browser, anche se questo non è abilitato di default.
Discutiamo la barra degli strumenti e i cambiamenti nella versione 2013 nella sezione Caratteristiche qui sotto.
Alla fine del processo di installazione, Avira inizia una scansione rapida. Sul nostro computer di prova ci sono voluti circa 1 minuto e 43 secondi prima che la suite fosse pronta all’uso.

Interfaccia

L’interfaccia utente è praticamente invariata rispetto all’anno scorso. È stato riprogettato per includere le nuove funzionalità, ma ha lo stesso aspetto della versione 2012, il che è perfettamente accettabile, dato che l’interfaccia è semplice e imita quella di molti concorrenti.
Un pannello di navigazione a sinistra ti mostra i tuoi strumenti, mentre il pannello centrale si concentra su uno sguardo più profondo alla tua sicurezza. I pulsanti on-off rendono facile alternare le funzioni. anche se vale la pena notare che la versione gratuita è ancora molto limitata rispetto alla concorrenza gratuita.
Un banner rosso con il nome del programma serve da involucro per ancorare la suite. Sopra c’è una barra di menu in stile Windows XP. Non sembra male in Windows 7. anche se è decisamente arcaico. In Windows 8 sembra ancora più vecchio. L’unica caratteristica, alla quale non si può accedere da nessun’altra parte dell’interfaccia tranne che dalla barra dei menu, è il menu Aiuto. Un piccolo cambiamento qui avrebbe potuto rendere il tutto più attraente.
L’interfaccia principale è la finestra di stato. dove una casella di controllo verde indica. quando sei al sicuro. Diventa giallo quando è necessario eseguire dei compiti di sicurezza o quando si è disabilitata una funzione come la protezione in tempo reale. Diventa rosso quando qualcosa di mission-critical richiede la tua attenzione.
Al di sotto ci sono due categorie: Protezione del PC e protezione Internet. Ciò che significa realmente, è che il primo ti protegge dalle minacce locali, mentre il secondo ti protegge dalle nuove minacce, che non puoi attaccare. In Protezione del PC è possibile cambiare la protezione in tempo reale. eseguire una scansione manuale. avviare un aggiornamento o passare a una versione a pagamento di Avira. Usa l’icona dell’ingranaggio accanto a ciascuna opzione. per aprire la finestra di configurazione. Nell’angolo in alto a sinistra c’è un cursore dedicato che permette di passare rapidamente dalla vista di default alla modalità esperto.
Una nota sull’opzione System Scanner nel pannello di navigazione sinistro: ti permette di lanciare tipi specifici di scansioni o scansioni su parti specifiche del tuo computer, come una scansione rootkit in C: / Windows. Per una scansione generale, usate l’opzione Scan System nel pannello di stato.
In Internet Protection, in Avira Free hai solo un’opzione: Web Protection. Se non vuoi installare la barra degli strumenti, l’intera sezione è oscurata.
Non sembra molto, ma è questo il punto. Questa è la versione più facile da usare di Avira.

COD: N/A Categorie: ,